Campobasso, al via il Festival del cinema spagnolo

cinema spagnolo

Dal 5 al 7 luglio 2017, sulla terrazza del Palazzo ex GIL si parlerà spagnolo. Per la prima volta in Molise, il Festival del Cinema Spagnolo arriva a Campobasso con 6 diverse programmazioni in tre giorni. Come illustrato nella conferenza stampa che si è tenuta in via Milano, saranno proposti due film al giorno – uno alle 19,00 e l’altro alle 21,15 – scelti con cura per un pubblico ampio ed eterogeneo.  I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano con l’eccezione di due pellicole doppiate.

“Sono pellicole mai programmate prima in Italia, quindi non ancora doppiate – ha chiarito  il presidente dell’associazione Musicale Thelonious Monk, Gianclaudio Piedimonte – per questo sono necessariamente proposte in lingua originale”. La Thelonious fa da capofila al ‘collettivo’ Kiss Me Deadly, che da qualche anno propone rassegne a tema che mirano alla qualità, quale alternativa al cinema maggiormente di massa.  “La scelta particolare dei nostri progetti – aggiunge Piedimonte – è continuamente incoraggiata dal pubblico che, già nelle precedenti rassegne, ha dimostrato di scegliere la qualità. Questo per noi è stato lo stimolo a proporre qualcosa di ancora più nuovo per il territorio.” Il connubio con la Fondazione Molise Cultura rende l’evento ancor più prestigioso.

“Collaborare con le associazioni del settore – ha sottolineato Antonella Presutti, presidente della Fondazione – è importante ed utile ad esprime una maggiore qualità nella riuscita degli eventi. Con questo nuovo festival si dimostra come le esperienze pregresse possono e devono essere messe a frutto e consolidate, oltre che ampliate. Inoltre, tra i nostri obiettivi c’è anche quello di incontrare le esigenze del pubblico. E il pubblico del territorio ha dimostrato di gradire molto il cinema di qualità.”  La tappa campobassana del festival è reduce da un evento romano, durante il quale sono state contate oltre 3.000 presenze in 6 giorni. Dei dieci film, proposti durante la decima edizione nella capitale, sono stati selezionati, per il Molise, alcuni inediti di recente produzione, tra i più amati e premiati della stagione cinematografica spagnola.

Ecco il programma della prima giornata:
Ore 19,00 EL OLIVO di Iciar Bollaín, con Anna Castillo, Javier Gutiérrez e Pep Ambrós. 33 femminili più appassionanti dell’ultimo cinema europeo. Premio Goya 2017: Miglior Attrice esordiente per Anna Castillo.
Ore 21,15 LA NOTTE CHE MIA MADRE AMMAZZO’ MIO PADRE di Inés París, con Belén Rueda, Diego Peretti, Eduard Fernández. Un cast di stelle, in un esilarante intreccio che mescola Agatha Cristie e il più brillante humor spagnolo. Premio del pubblico nel Festival di Málaga 2016.
Titoli che riflettono al meglio modelli produttivi totalmente diversi tra loro, uniti da un preciso filo rosso, fatto di libertà espressiva al servizio della storia, spaziando dalla black comedy al noir, passando per il road movie e il musical.

Ed è proprio con un noir che si chiuderà la prima edizione del festival nel Molise.
LA PROXIMA PIEL di Isa Campo, Isaki Lacuesta, con Emma Suárez, Sergi López,    Àlex Monner – Premio Goya 2017: Miglior Attrice non protagonista per Emma Suárez,  Festival di Málaga 2016: Gran Premio della Giuria e Miglior Regia – è il film scelto dagli organizzatori per ricordare al proprio pubblico che la programmazione continua con la terza edizione della kermesse sul noir KISS ME DEADLY, dal 20 al 26 agosto 2017.

Fonte: Ufficio Stampa Associazione Musicale Thelonious Monk

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password