Mozione inerente il contrasto alla infiltrazione della criminalità organizzata in Molise

michele-petraroia

Considerato, inoltre, che l’assegnazione al Molise di pentiti, collaboratori di giustizia, e boss mafiosi agli arresti domiciliari e/o ad altre pene detentive, è proseguita come confermano l’arrivo in provincia di Isernia e nella città di Campobasso di esponenti di spicco della camorra e della mafia foggiana;

Tenuto conto della recrudescenza di atti efferati come quelli della strage mafiosa di San Marco in Lamis (FG) del 09.08.2017 avvenuta al confine del Molise, nonché del crescere di episodi allarmanti sul territorio che richiamano tecniche e metodiche della criminalità organizzata quali l’utilizzo di esplosivi, attentati incendiari ed episodi intimidatori;

Visti, infine, gli impegni assunti dal Ministro dell’Interno, On. Marco Minniti nel vertice presso la Prefettura di Foggia del 10.08.2017;

Impegna

Il Presidente del Consiglio Regionale e l’Ufficio di Presidenza a promuovere un coordinamento di tutte le rappresentanze istituzionali, sociali, politiche, imprenditoriali e parlamentari del Molise, finalizzato a condividere ogni utile mobilitazione del territorio a tutela della legalità e a salvaguardia della sicurezza dei cittadini;

Impegna inoltre

Il Presidente della Giunta Regionale e la Giunta Regionale a sollecitare la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministro dell’Interno, il Ministro della Giustizia, il Ministro delle Finanze ed il Ministro della Difesa ad intervenire con celerità ed efficacia sul territorio della Regione Molise per ripristinare e potenziare gli organici delle Forze di Polizia, le strutture di coordinamento ed i mezzi in dotazione, al fine di contrastare l’infiltrazione delle mafie in Molise.

Fonte Michele Petraroia

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password