Giusy Ciarla a Campobasso

di Francesco Montano, foto di Luigi Scirpoli

 

Giusy Ciarla – voce e arpa   

Incantevole e coinvolgente, presenza radiosa che innesca col pubblico intimità, immaginazione e virtuosismo sono tra le recensioni che meglio descrivono ciò che porta in scena con la sua arpa e la sua voce.

Affianca alla sua carriera di musicista classica la sua veste di arrangiatrice, compositrice e cantante attraversando i confini tra generi e culture in combinazioni eclettiche che spaziano dal jazz alla world music al pop sofisticato. Con sguardo carico di autentico sentimento, rilegge brani classici della musica popolare arrivandone al nucleo per offrire loro nuove possibilità espressive.

A Ticket Home è l’album di debutto come solista nel quale raccoglie le sue composizioni originali insieme a sorprendenti arrangiamenti per arpa sola e arpa e voce. Registrato durante la pandemia del 2020, è stato pubblicato il 3 settembre 2021. 

La pandemia del 2020 non le impedisce di esibirsi per il pubblico in concerti online per voce e arpa per la Culture Saves di Whashington DC e, in collaborazione con la Violipiano Music per gli Istituti Italiani di Cultura in Beirut, Atene, Buenos Aires e Istanbul. A Ticket Home ha debuttato in Italia a Roma presso l’Officina Pasolini il 17 settembre 2021.


Per informazioni sugli eventi organizzati dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

 

Francesco Montano116 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password