Campobasso mezza piena e mezza vuota

di Francesco Manfredi-Selvaggi È un’espressione che dice poco perché il vuoto può essere di diversi tipi, come dimostra il nostro centro. Una città non è fatta solo di pieni, cioè…

Continua...

Architetture calate dall’alto

di Francesco Manfredi-Selvaggi Da molto in alto, cioè dallo Stato centrale che con queste opere risponde a proprie esigenze, piuttosto che al fabbisogno della cittadinanza. È già un passo in…

Continua...

Restauri delle antichità con prodotti della modernità

di Francesco Manfredi-Selvaggi Prima il cemento, poi l’acciaio e, di seguito, le fibre rinforzate e i solventi chimici per la pulizia delle facciate. Tutto è avvenuto contemporaneamente con quanto stava…

Continua...

Forme barocche su impianti romanici

di Francesco Manfredi-Selvaggi Nella cattedrale di Larino è stato attuato il ripristino dell’immagine antica, del medioevo, mentre nella chiesa di S. Francesco di Agnone, anch’essa di origine medioevale si sono…

Continua...

Pastiches architettonici campobassani

di Francesco Manfredi-Selvaggi Altrove i grattacieli sono vetrati, qui hanno pareti murarie, una “nave” o “transatlantico”, termini che qui si usano per definire il palazzo progettato da Pacanoski, il granito…

Continua...

Una casa sperimentale

di Francesco Manfredi-Selvaggi Il 29 ottobre è stato consegnato in modalità Covid il premio IN/ARC per l’ambito territoriale Abruzzo-Lazio-Molise nella sezione “interventi di nuova costruzione” all’arch. Luigi Peccia per la…

Continua...

Pagina 1 of 3

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password