Sul Matese tra foreste primigenie e praterie primarie

di Francesco Manfredi-Selvaggi Non è proprio così perché questa montagna, salvo dei tratti, è stata assai praticata dagli uomini per fare legna e pascolare gli animali. Comunque, l’ambiente naturale seppure…

Continua...

Il Matese, una montagna multistrato

di Francesco Manfredi-Selvaggi Gli strati principali sono due, quello sotterraneo con le famose grotte e quello in superficie. Quest’ultimo può essere suddiviso a sua volta in due strati, quello che…

Continua...

Da Altilia a Terravecchia a Tappe

di Francesco Manfredi-Selvaggi In questo percorso costituiscono soste obbligate il tempio di S. Pietro in Cantoni e, più in alto, il cosiddetto Conventino, un piccolo insediamento monastico forse mai completato….

Continua...

Campania: una maggioranza in leasing

Periodicamente alla ricerca di un caudillo, l’ha cercato prima con Bassolino, poi con una destra corale, infine l’ha trovato in De Luca, perfezionandolo oggi con il consenso a valanga del…

Continua...

Città e parco, Napoli e Matese

di Francesco Manfredi-Selvaggi Le aree protette sono, a volte, delle autentiche filiazioni delle metropoli. Antropologicamente parlando rispondono ad un’unica logica, quella di separare il territorio in parti. C’è un legame…

Continua...

Il Matese covo di briganti, un aspro monte

di Francesco Manfredi-Selvaggi È uscito alla fine dello scorso anno un volume sul brigantaggio nel Molise. L’autore Teodorico De Blasio, essendo boianese ha dedicato particolare attenzione ai fatti che si…

Continua...

Pagina 1 of 3

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password