Il Biferno, la linea più breve tra appennino e mare

di Francesco Manfredi-Selvaggi Attraverso di esso si trasferisce in maniera diretta l’acqua dei bacini sotterranei del Matese al litorale; l’unico ostacolo che incontra in questa sua corsa è la diga…

Continua...

Sul Matese tra foreste primigenie e praterie primarie

di Francesco Manfredi-Selvaggi Non è proprio così perché questa montagna, salvo dei tratti, è stata assai praticata dagli uomini per fare legna e pascolare gli animali. Comunque, l’ambiente naturale seppure…

Continua...

Il Matese, una montagna multistrato

di Francesco Manfredi-Selvaggi Gli strati principali sono due, quello sotterraneo con le famose grotte e quello in superficie. Quest’ultimo può essere suddiviso a sua volta in due strati, quello che…

Continua...

Città e parco, Napoli e Matese

di Francesco Manfredi-Selvaggi Le aree protette sono, a volte, delle autentiche filiazioni delle metropoli. Antropologicamente parlando rispondono ad un’unica logica, quella di separare il territorio in parti. C’è un legame…

Continua...

Il Tibet è sul Matese

di Francesco Vitale La bellezza incontaminata e talvolta selvaggia del Molise è nota a tutti, almeno a queste latitudini, ma non sono abbastanza conosciuti, neanche agli stessi molisani, alcuni scorci…

Continua...

Il Matese covo di briganti, un aspro monte

di Francesco Manfredi-Selvaggi È uscito alla fine dello scorso anno un volume sul brigantaggio nel Molise. L’autore Teodorico De Blasio, essendo boianese ha dedicato particolare attenzione ai fatti che si…

Continua...

Pagina 1 of 3

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password