Andrea Greco (a sx) con Luigi Di Maio

IL MOLISE DOPO “FRATTUCCIELLO”

di Antonio Ruggieri Le elezioni politiche del 4 marzo e poi quelle regionali del 22 aprile consegnano al Molise un quadro contraddittorio, in evoluzione e tutt’altro che rassicurante, all’interno del…

Continua...
download

Ritorno alla realtà

di Paolo Di Lella Un po’ ce lo sentivamo, a dire il vero. I soliti intellettuali da social network che ogni volta credono di aver percepito il sentimento dominante e…

Continua...
articolo

Quando si dice che è troppo giovane…

Ieri sera a Otto e mezzo, da Lilli Gruber, sono stati ospiti Massimo Cacciari, Oscar Farinetti e Andrea Greco, candidato 5 Stelle alla presidenza della Regione Molise per le elezioni…

Continua...
ROME, ITALY - MARCH 02: Supporters of the Five Stars Movement hold banners with the writing, government and Join, Choose and Change, during the closing rally of the italian electoral campaign in Piazza del Popolo on March 2, 2018 in Rome, Italy. The economy and immigration are key factors in the 2018 Italian General Election after parliament was dissolved in December 2017. Campaigning the right are Silvio Berlusconi of Forza Italia teaming up with Matteo Salvini of the Eurosceptic Lega. While on the centre-left is Mario Renzi, leader of the Democratic Party. Challenging both camps is the leader of the Five Star Movement, Luigi Di Maio. (Photo by Alessandra Benedetti - Corbis/Getty Images)

Governo 5s/Lega: un destino più che un negoziato

di Michele Mezza Ma davvero è una sorpresa un possibile governo Lega/5s? Davvero è tutto affidato alle acrobazie diplomatiche di Salvini e Di Maio? Oppure quest’approdo era già scritto nella…

Continua...

Maurizio Landini ad HuffPost Live: “Meglio il lavoro di cittadinanza”

Il membro della segreteria nazionale Cgil: “La proposta M5S sul sostegno al reddito? Se ne può discutere. Il problema di fondo però è il lavoro” “Se il futuro governo vorrà…

Continua...
Marco Travaglio vice director of "Il Fatto quotidiano"presents his book "E' stato Mafia." An intense monologue, in which he tells the taboo-negotiation between the state and the mafia, carried out by men of the institutions and leaders of Cosa Nostra during the bloody years 1992 and 1993. (Photo by Mauro Ujetto/NurPhoto) (Photo by NurPhoto/Corbis via Getty Images)

“Le nuove regole M5S? In equilibrio tra nominati e Armata Brancaleone”

Travaglio fa un bilancio del cambio di pelle dei pentastellati. Bocciati l’obbligo di votare sempre la fiducia ai governi M5S e la multa per gli espulsi “Quasi irriconoscibile”. In un…

Continua...

Pagina 1 of 3

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password