Il tesoro dei nostri campanili

realacci

È stata approvata la legge a sostegno dei comuni italiani al di sotto dei 5.000 abitanti, primo firmatario Ermete Realacci (PD); per il Molise costituisce un’opportunità di grande rilievo, in considerazione del fatto che solo 11 dei nostri 136 comuni hanno (poco) oltre 5.000 abitanti.

La dotazione finanziaria del provvedimento è risibile, 10 milioni di euro per il 2017 e di 15 per il 2018, ma è comunque un segno d’attenzione culturale che va colto con iniziative progettuali rigorose e realistiche; oltretutto il provvedimento, per le aree in maggiore difficoltà – il Molise dovrebbe rientrarci a pieno titolo – è previsto uno stanziamento di 100 milioni di euro dal 2017 al 2023. Va sottolineato che questo scenario di nuove e inedite opportunità per i nostri territori, per noi è arricchito dalla presenza di AriA, il centro di ricerca per la valorizzazione delle aree interne e appenniniche presieduto da Marco Marchetti e diretto da Rossano Pazzagli, che ha sede presso l’Università del Molise. Insomma, il Molise può diventare davvero regione sperimentale per la strategia di pianificazione territoriale alla quale questa legge allude, come ha opportunamente sottolineato Manuela Cardarelli,  presidente regionale di Legambiente.

Potremmo compiere il primo passo, grammaticato, verso la regione/laboratorio che dobbiamo diventare, se vogliamo fronteggiare le minacce che si profilano per la nostra piccola, tenera, marginale e sonnacchiosa regione.

Antonio Ruggieri62 Posts

Nato a Ferrazzano (CB) nel 1954. E’ giornalista professionista. Ha collaborato con la rete RAI del Molise. Ha coordinato la riedizione di “Viaggio in Molise” di Francesco Jovine, firmando la post—fazione dell’opera. Ha organizzato e diretto D.I.N.A. (digital is not analog), un festival internazionale dell’attivismo informatico che ha coinvolto le esperienze più interessanti dell’attivismo informatico internazionale (2002). Nel 2004, ha ideato e diretto un progetto che ha portato alla realizzazione della prima “radio on line” d’istituto; il progetto si è aggiudicato il primo premio del prestigioso concorso “centoscuole” indetto dalla Fondazione San Paolo di Torino. Ha ideato e diretto quattro edizioni dello SMOC (salone molisano della comunicazione), dal 2007 al 2011. Dal 2005 al 2009 ha diretto il quotidiano telematico Megachip.info fondato da Giulietto Chiesa. E’ stato Direttore responsabile di Cometa, trimestrale di critica della comunicazione (2009—2010). E’ Direttore responsabile del mensile culturale “il Bene Comune”, senza soluzione di continuità, dall’esordio della rivista (ottobre 2001) fino ad oggi. BIBLIOGRAFIA Il Male rosa, libro d’arte in serigrafia, (1980); Cafoni e galantuomini nel Molise fra brigantaggio e questione meridionale, edizioni Il Rinoceronte (1984); Molise contro Molise, Nocera editore (1997); I giovani e il capardozio, Nocera editore (2001).

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password