Il pianista Ivan Krpan a Campobasso

principale

di Francesco Montano, foto di Michele Montano


Ivan Krpan, nato a Zagabria da una famiglia di musicisti, inizia lo studio del pianoforte all’età di sei anni sotto la guida di Renata Strojin Richter. Ha ricevuto importanti riconoscimenti nelle maggiori competizioni, dall’EPTA International Piano Competition di Bruxelles all’International Zhuhai Mozart Competition in Cina, al Concorso Internazionale Fryderyk Chopin di Mosca fino alla vittoria del Premio Busoni, nel 2017. Già in giovane età si aggiudica importanti premi in concorsi nazionali ed internazionali a Bruxelles, Zagabria, Mosca e in Cina, nei Paesi Bassi e in Germania. Le Jeunesses Musicales in Croazia e la Zagreb Philharmonic Orchestra lo hanno eletto Giovane Musicista dell’Anno.

nell'articolo2

Si è inoltre aggiudicato una borsa di studio presso l’Accademia Internazionale di Musica in Liechtenstein. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento con docenti di fama internazionale. Il 2018 lo ha visto impegnato in concerti in Italia, Croazia, Norvegia, Russia, Corea del Sud, Hong Kong, e nel 2019 si esibirà in tournée che toccheranno varie città in Germania, Giappone, Italia e Corea del Sud per la seconda volta. Inoltre debutterà in grandi centri musicali quali Monaco di Baviera, Vienna e Londra. Timido, allampanato, biondo e sottile, il profilo antico da ragazzo dell’Est, Krpan è un pianista massimalista, senza alcun contatto col mondo esterno che non sia musica. La sua interpretazione viene solo dallo strumento, non dalla persona.

nell'articolo3

Per informazioni sulla stagione concertistica organizzata dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

nell'articolo4

Francesco Montano39 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore presso la rivista: Il Bene Comune arte cultura e civiltà per il terzo millennio. Mensile di approfondimento culturale e casa editrice dal 2015 Ricerche a Lima, Roma e Campobasso Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma Dal progetto nazionale: Ricerca per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima Progetto “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password