Concerto per la Siria: Riccardo Muti e Aynur Doğan a Paestum

Nella splendida cornice del Parco Archeologico di Paestum, il concerto organizzato dalla Fondazione Ravenna Manifestazioni ha omaggiato la memoria di Hevrin Khalaf (1984-2019), attivista curda e cittadina siriana barbaramente assassinata in Siria e Khaled al-Assad (1932-2015), archeologo e “custode” del sito archeologico di Palmira, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1980, anch’esso torturato e giustiziato per essersi rifiutato di rivelare ai miliziani dello Stato Islamico dove si nascondessero alcuni dei tesori artistici di Palmira.

Nel video, girato da Hikmet Aslan, le splendide parole introduttive del Maestro Riccardo Muti alle quali seguono la voce vibrante di Aynur Doğan, artista di origine curda.

Michele Colitti25 Posts

Nato a Campobasso nel 1985, ha studiato Media e Giornalismo presso l'Università "Cesare Alfieri" di Firenze. Collabora con la rivista "Il Bene Comune" dal 2010. Giornalista pubblicista dal 2014.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password