Conoscere il Molise con la realtà virtuale. “Tratturi 360”.

di Francesco Montano

Conoscere il Molise attraverso la VR. La promozione territoriale può essere fatta in diversi modi ma l’idea di INCAS Produzioni è stata quella di utilizzare la tecnologia immersiva della realtà virtuale a 360 gradi. Dopo il documentario dello scorso anno in cui INCAS propose tre documentari sul Matese, nel 2020 nasce “Tratturi 360”: cinque espisodi sui principali percorsi tratturali molisani.

Il documentario, per la regia di William Mussini, ha i testi e la voce narrante di Pierluigi Giorgio e la colonna sonora di “Cantine Riunite Band”. L’iniziativa ha lo scopo dichiarato di far conoscere il Molise a chi non ha ancora avuto modo di visitarlo e si avvale della collaborazione e del sostegno di diversi soggetti del territorio, dall’AIGAE a Molisetrekking, dal Centro Studi “V.Fusco” alla ONLUS Parkinzone, fino a un partner di oltreoceano, l’Unione Regionale del Molise di Mar del Plata. “Tratturi 360°”, inoltre, partecipa al bando “Turismo è Cultura“ della Regione Molise.

È possibile vedere il documentario partecipando agli eventi in programma in cinque centri della regione (Pescolanciano, Campochiaro, Lucito, Palata e Campolieto) oppure attraverso il web.

Cliccare qui per vedere i video

Francesco Montano64 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password