Cinquant’anni di laurea: riconoscimento per quattro medici 

di Francesco Montano

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Campobasso ha celebrato gli iscritti che hanno raggiunto i cinquanta anni dalla laurea nel corso del 2021.
Una iniziativa promossa dal Consiglio dell’Ordine come riconoscimento del lavoro svolto dai professionisti che hanno prestato la loro opera nel solco del giuramento di Ippocrate.

L’evento si è tenuto alla presenza del dott. Giuseppe De Gregorio, Presidente dell’Ordine della Provincia di Campobasso, della presidente della commissione dell’albo dei medici dott.ssa Carolina De Vincenzo e del vice presidente della commissione dell’albo degli odontoiatri dott. Paolo Napolitano.

L’attestato di benemerenza è stato conferito a quattro professionisti giunti all’importante traguardo del cinquantennale: il dott. Salvatore Vecchiarelli, già primario del reparto di Medicina del Cardarelli, il dott. Gennaro Vitale, anestesista e rianimatore già in forza al Cardarelli di Campobasso e primario all’ospedale di Chiaromonte (PZ), il dott. Claudio Cesari, medico odontoiatra, il dott. Vincenzo Centritto, cardiologo.

Una cerimonia sobria e ricca di emozioni alla presenza di un ristretto numero di invitati, nel rispetto delle normative anti-Covid, per celebrare i quattro medici che hanno saputo tenere alto il decoro della professione in un arco di tempo così lungo.

Francesco Montano87 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password