Matteo Saverio Grasso a Campobasso

di Francesco Montano, foto di Luigi Scirpoli

Nato a Catania nel 1999. Si avvicina alla musica da bambino, incuriosito dai molti musicisti in famiglia. A 10 anni inizia a studiare presso il Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini di Catania, nel quale conclude il corso base in Organo e Composizione Organistica. Dopo aver conseguito il Diploma superiore linguistico, prosegue i suoi studi musicali presso il Conservatorio di Musica Antonio Scontrino di Trapani, dove si laurea in Pianoforte sotto la guida del M° Giacometta Marrone D’Alberti.

 

Continua i suoi studi presso il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Como, nel quale consegue la laurea di secondo livello in Organo e Composizione Organistica sotto la guida del Mº Elisabeth Zawadke. Si perfeziona nelle discipline di Organo, Pianoforte, Musica da Camera, Clavicembalo, Canto Lirico e Direzione, studiando con artisti quali: Stefano Molardi, Luca Antoniotti, Elisabeth Zawadke, Gary Verkade, Giovanni Togni, Terence Charlston, Giacometta Marrone D’Alberti, Elizabeth Norberg-Schulz, Alberto Maniaci, Matthew Marriot, Raymond Hughes.

Si è esibito in numerosi concerti in Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Norvegia. Dal 2019 è impegnato nella professione di Maestro collaboratore al Pianoforte per opera e musica da camera. Dal 2021 è curatore dell’organo Fratelli Serassi del Duomo di Sant’Isidoro Agricola a Giarre (CT). Da Settembre 2023 ricopre il ruolo di organista titolare presso la Parrocchia di Santa Maria Bianca a Milano.

                                                                           

Per informazioni sugli eventi organizzati dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

Francesco Montano187 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; pubblicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password