Il forum chiede le carte, la FGPII rilancia la richiesta risarcitoria nei confronti di Italo Testa

Lo scorso giugno riportavamo della richiesta di risarcimento intentata dalla Fondazione Giovanni Paolo II, a seguito di un’intervista pubblicata sul numero di febbraio de Il Bene Comune, per la cifra complessiva di 385.000 euro, contro Italo Testa per le dichiarazioni rese, contro Paolo Di Lella, giornalista de il Bene Comune perché – così ha voluto dire la Fondazione – il tenore della sua intervista non è stato imparziale, e contro Antonio Ruggieri, direttore responsabile del mensile.

In sede di conciliazione, concordemente con il presidente del Forum, avevamo respinto la richiesta, ritenendola infondata, e denunciando contestualmente il carattere intimidatorio dell’iniziativa intrapresa dalla Fondazione. Fatto sta che, a distanza di qualche mese, precisamente lo scorso 14 ottobre, con un tempismo perfetto, cioè subito dopo che il Comitato pro-Cardarelli aveva depositato, presso l’ufficio Protocollo della Regione Molise, la richiesta di poter accedere agli atti comprovanti l’anti-sismicità della struttura di proprietà dell’Università cattolica – perché il piano operativo di Frattura prevede di trasferire lì i reparti del Cardarelli –, al professor Testa è stata recapitata una nuova richiesta risarcitoria, stavolta di 50.000 euro.
Ci sarebbe qualcosa da obiettare persino riguardo alla cifra: se il calo di produzione avvenuto in seguito all’intervista, era di 400.000 euro, così come calcolato dalla Fondazione, da dove esce fuori la cifra contenuta nella nuova richiesta? Dobbiamo interpretarla come una sorta di sconto?

Ma soprattutto, rimaniamo attoniti nel constatare la differenza di “efficienza” tra la Regione, da cui si attende ancora il permesso di accedere agli atti, e la Fondazione che d’altro canto dimostra una clamorosa tempestività nel difendere la propria immagine contro chi non chiede altro che vederci chiaro.

Paolo Di Lella79 Posts

Nato a Campobasso nel 1982. Ha studiato filosofia presso l'Università Cattolica di Milano. Appena tornato in Molise ha fondato, insieme ad altri collaboratori, il blog “Tratturi – Molise in movimento” con l'obiettivo di elaborare un’analisi complessiva dei vari problemi del Molise e di diffondere una maggiore consapevolezza delle loro connessioni. Dal 2015 è componente del Comitato scientifico di Glocale – Rivista molisana di storia e scienze sociali (rivista scientifica di 1a fascia), oltre che della segreteria di redazione. Dal 2013 è caporedattore de Il Bene Comune e coordinatore della redazione di IBC – Edizioni. È autore del volume “Sanità molisana. Caccia al tesoro pubblico”. È giornalista pubblicista dal 2014

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password