Anche in Molise Potere al Popolo si prepara per la sfida del 4 marzo

WhatsApp Image 2018-01-04 at 12.53.43

Si è tenuta ieri sera, presso l’Incubatore sociale di via Mons. Bologna a Campobasso, la terza assemblea regionale di Potere al Popolo, con l’obiettivo di formalizzare le candidature che comporranno la lista nazionale per le prossime elezioni politiche del 4 marzo.

Ponderoso, fecondo ed estremamente stimolante il dibattito che si è sviluppato soprattutto grazie agli interventi particolarmente significativi di Italo Di Sabato, Francesco Tirro e Alfonso Mainelli.

Il primo ha sottolineato la necessità di suscitare mobilitazione sociale per dare sostanza e attualità al programma. Alfonso, da parte sua, ha posto un problema serio e annoso: quello dell’attuazione della Costituzione e delle conseguenti riforme istituzionali a cui bisognerebbe procedere al fine di eliminare o correggere i meccanismi che impediscono la realizzazione dei principi costituzionali; insomma, Mainelli ha posto all’assemblea la questione della proposta, dell’esigenza di presentarsi al pubblico con proposte concrete che risolvano i problemi concreti. Infine Francesco, che è una delle anime dell’ex opg “Je so pazzo” di Napoli, ha voluto porre l’accento sull’opportunità di non disperdere, anzi di valorizzare le energie e le competenze che continuamente emergono dalle assemblee territoriali; qualità che nella stragrande maggioranza dei casi non sono riscontrabili tra chi ci amministra e ci governa. Il che ci dice, in fin dei conti, che è arrivato il momento di rompere con la consuetudine di delegare a rappresentanti improbabili e lontani dal contesto sociale reale il governo delle nostre vite e l’impalcatura del nostro futuro. È giunta l’ora, invece, di prendere il destino nelle nostre mani. Abbiamo le capacità e le conoscenze per poter svoltare!

L’assemblea, in chiusura, ha espresso i nomi dei candidati ai collegi uninominali e proporzionali, in via ufficiosa, in attesa che giunga l’approvazione definitiva dalla prossima assemblea convocata per lunedì 8 alle ore 18, presso il dopolavoro ferroviario a Campobasso. Si Tratta di Italo Di Sabato, Alfonso Mainelli, Celeste Caranci, Candida Anna Stellato e Lucio Pastore.

Paolo Di Lella53 Posts

Nato a Campobasso nel 1982. Ha studiato filosofia presso l'Università Cattolica di Milano. Appena tornato in Molise ha fondato, insieme ad altri collaboratori, il blog “Tratturi – Molise in movimento” con l'obiettivo di elaborare un’analisi complessiva dei vari problemi del Molise e di diffondere una maggiore consapevolezza delle loro connessioni. Dal 2015 è componente del Comitato scientifico di Glocale – Rivista molisana di storia e scienze sociali (rivista scientifica di 1a fascia), oltre che della segreteria di redazione. Dal 2013 è caporedattore de Il Bene Comune e coordinatore della redazione di IBC – Edizioni. È autore del volume “Sanità molisana. Caccia al tesoro pubblico”. È giornalista pubblicista dal 2014

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password