“Un albero per un film”: l’evento a Macchiagodena 

di Francesco Vitale

Come ogni anno il 21 novembre si celebra la Giornata Nazionali degli Alberi, una manifestazione rinnovata da alcuni anni, per volontà del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare (l’art. 1, l. 10/2013). Originariamente la festa dell’albero era celebrata sempre nello stesso giorno, già a partire dal 1923. Una celebrazione che ha il nobile scopo di porre sempre maggiore attenzione alla tutela dell’ambiente e, in particolare, al polmone verde del territorio, rappresentato proprio dagli alberi.

Negli ultimi anni, poi, la coscienza ambientalista è maturata sempre più ed è bello vedere che molte amministrazioni, istituiti scolastici e anche società private, si diano da fare per operare con un approccio green.

È il caso di INCAS produzioni che per il secondo anno consecutivo ha promosso la manifestazione “Un albero per un film” dopo l’evento dello scorso anno in cui furono messi a dimora alcuni alberi in territorio di Vinchiaturo. Per la Giornata dell’albero 2021, l’evento si è tenuto a Macchiagodena:
sono stati piantati quattro alberi, uno per ogni produzione audiovisiva realizzata nell’ultimo anno dalla società di produzione cinematografica molisana. Un evento che, evidentemente, ha un valore simbolico: un albero per ogni produzione non basta certo a compensare la CO2 prodotta nella lavorazione delle opere, ma ha l’idea di sensibilizzare ad atteggiamenti virtuosi.

Partner dell’evento è l’Associazione degli Studenti di Scienze Forestali del Molise – AUSF. Proprio i giovani forestali hanno individuato le specie di alberi da mettere a dimora, valutando le caratteristiche del territorio e la flora già presente in zona Valle Fredda, a Macchiagodena. Una roverella, un cerro, un acero campestre e un acero montano.

Oltre ad AUSF, sono partner della manifestazione l’Associazione Memo Festival “Francesca” e Nati per leggere Molise.
Entrambe le associazioni operano con grande attenzione al sociale e, in particolare, alla crescita culturale dei più giovani, attraverso la lettura già in età prescolare. A margine della manifestazione sono stati letti alcuni racconti collegati al tema degli alberi, anche per coinvolgere e per attrarre i più piccoli.
All’evento, patrocinato dal Comune di Macchiagodena, sono stati presenti anche il Sindaco e altri referenti dell’Amministrazione comunale.

Francesco Vitale58 Posts

È nato a Campobasso nel 1981. Laureato in Giurisprudenza, è Consulente Finanziario dal 2006 e abilitato all’esercizio della professione forense dal 2008. Opera nel settore culturale sin da giovanissimo con la compagnia teatrale “Maschere Nude - Amici del teatro Pirandelliano” e dal 2012 si occupa di produzioni teatrali e cinematografiche con INCAS Produzioni, fondata con William Mussini e Roberto Faccenda. È autore del libro “Ciak in Molise” (ed. Gump, 2020), in cui affronta il tema delle potenzialità del settore cinematografico in Molise.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password