Il clavicembalo di Andreina Di Girolamo a Campobasso

di Francesco Montano, foto di Luigi Scirpoli

Diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Nel 1987 si diploma in Clavicembalo presso il Conservatorio Lorenzo Perosi di Campobasso. Si perfeziona presso l’Accademia Chigiana di Siena e il Mozarteum di Salisburgo. Concertista, ricercatrice, già docente di clavicembalo al Conservatorio di Benevento e di Campobasso, è stata definita “agitatore culturale di energia infinita”.

Ha riscoperto, custoditi presso la biblioteca comunale Romano di Isernia: Codici Gregoriani in notazione quadrata e Iconografia d’Euterpe – stampe di musicisti da una raccolta del 1825; nella collezione privata della Sig.ra Ada Labanca: Manoscritti di Corradino D’Agnillo e Franco Paolantonio, compositori molisani tra il 1800 e 1900. Dei manoscritti di Franco Paolantonio ha curato la revisione critica assieme a Bernadette Tripodi. A Franco Paolantonio ha dedicato il suo primo romanzo “Melodia Op. 1” (Albatros 2018). Il suo secondo romanzo “Una bolla di tempo perfetto” (Edizioni Il Bene Comune, 2022) è dedicato alla pittrice e pianista Elena Ciamarra.

Con Silvia Rambaldi ha curato l’edizione critica del volume Domenico Scarlatti “Le Sonate con basso continuo rielaborate a due clavicembali” (Edizioni ETS 2021) e inciso i CD Wolfgang Amadeus Mozart, “Sonate per clavicembalo a quattro mani” (Baryton) e Domenico Scarlatti, “Sonate a due clavicembali” (Tactus).  È stata responsabile dal 2016 al 2019 della direzione artistica dell’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis di Campobasso. L’8 marzo 2019 l’Associazione Promozione Donna le ha conferito il premio “Donna dell’Anno 2019 – Sezione Cultura”.

 

Per informazioni sugli eventi organizzati dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

Francesco Montano187 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; pubblicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password