Nove volte OFF: torna la rassegna teatrale di autori molisani

di Francesco Vitale

La prima edizione fu nel 2013, sviluppando una idea dell’attrice e autrice teatrale Palma Spina, immediatamente condivisa dagli altri autori che presero parte alla prima edizione: Gianni Manusacchio, Roberto Colella, William Mussini e Nicola Macolino. Nacque così la Rassegna teatrale di autori molisani OFF, sin dal primo anno coordinata da INCAS Produzioni.
Nelle nove edizioni della rassegna, più di trenta autori molisani hanno presentato un proprio spettacolo in OFF, frutto di una ricerca continua e di una grande attenzione al territorio e alle tante professionalità artistiche presenti in Molise.

Il nome della rassegna definisce l’idea di lasciare uno spazio fuori dalle sedi istituzionali e dai circuiti principali del teatro in regione, infatti, dopo le prime due edizioni svolte all’Auditorium del liceo classico “Mario Pagano” di Campobasso e un evento tenutosi nel cortile del Castello Monforte, quella di quest’anno è la sesta edizione che si terrà al Centro Culturale ex ONMI, nella Sala Alphaville. Neppure la pandemia e la chiusura delle sale hanno fermato la rassegna: lo scorso anno, infatti, OFF è andata in scena in maniera virtuale sui canali social.
Lo schema della rassegna è ormai consolidato e anche l’edizione 2021 vedrà in scena quattro spettacoli tutti, ovviamente, di autori molisani.

Si inizierà domenica prossima 19 dicembre A partire dalle ore 20:00 alla sala Alphaville di Campobasso con un evento di presentazione della manifestazione: “OFF review”, uno spettacolo pieno di sorprese e di performance degli artisti che, negli anni, hanno saputo dar lustro alla rassegna teatrale degli autori molisani.

Gli spettacoli in scena per l’edizione numero nove saranno come sempre quattro di altrettanti autori molisani. Si inizierà con “Hotline”, scritto e diretto da Antonio De Gregorio, con l’attrice Barbara Petti in scena; il secondo appuntamento sarà con Giacomo Cerio e Alessia D’Alessandro che presenteranno “Good morning blues” con Maria Teresa Spina, Michele Di Cillo e una band d’eccezione composta da Celeste Caranci, Alberto Romano, Luca Tozzi, Tony Mansi e lo stesso Cerio; il terzo spettacolo è “Molistelle” di Stefano Di Maria, Stefano Di Nucci e Annalisa Cerio; per la chiusura della rassegna dell’Alphaville saranno in scena Giulia De Felice e Rossella Menotti, insieme agli autori di “Col cuore nel Molise” Roberto Sacchetti e Francesco Vitale.

Nel corso dell’evento di domenica prossima, saranno presentati nel dettaglio gli spettacoli e le date degli eventi.

Francesco Vitale78 Posts

È nato a Campobasso nel 1981. Laureato in Giurisprudenza, è Consulente Finanziario dal 2006 e abilitato all’esercizio della professione forense dal 2008. Opera nel settore culturale sin da giovanissimo con la compagnia teatrale “Maschere Nude - Amici del teatro Pirandelliano” e dal 2012 si occupa di produzioni teatrali e cinematografiche con INCAS Produzioni, fondata con William Mussini e Roberto Faccenda. È autore del libro “Ciak in Molise” (ed. Gump, 2020), in cui affronta il tema delle potenzialità del settore cinematografico in Molise.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password