Croma, disegnatrice e ciclista

di Francesco Montano

CROMA, nome d’arte di Claudia Romagnoli, è un’illustratrice e una street artist di Campobasso, che come nella migliore delle tradizioni molisane, è emigrata a Roma per studio e lavoro, dove è rimasta per 27 anni. Da quasi due anni CROMA è di nuovo in Molise, continuando da questa terra e in questa terra a disegnare, inchiostrare e dipingere muri.

In collaborazione con l’Associazione Malatesta di Campobasso, promotrice e organizzatrice del Draw The Line – Festival di street art arrivato ai suoi primi 10 anni – CROMA ha lasciato finora sue tracce in città in vari luoghi.

In Via dei Martiri Molisani della Resistenza, al quartiere Cep, dove un suo muro, fatto appositamente per il 25 aprile del 2021, data della liberazione dal nazifascismo, racconta della banda partigiana di Trivento, con a capo Giovanni Porfirio e Mary Neimann; al mercato coperto di via Monforte, in uno degli ingressi laterali, Las Madras de Plaza de Mayo manifestano chiedendo verità e giustizia per i loro figli e nipoti desaparecidos; in via Friuli, davanti la scuola Jovine, delle musiciste dipinte per terra, campeggiano in testa e in coda all’attraversamento pedonale che conduce gli e le studenti quotidianamente verso scuola e verso casa.

Alla Casa del Popolo di Campobasso, in via Gioberti, un muro all’interno della struttura rappresenta le Brigante del sud postunitario.

CROMA, disegnatrice e ciclista, è autrice di un graphic novel in uscita in questi giorni, ed edito dalla casa editrice di Roma Il Galeone: JEPI JORA.

Ambientato tra l’Italia e l’Albania, tra Roma, Durazzo e Kukes, e a trent’anni dallo sbarco albanese a Bari della nave Vlora, Jepi Jora è la storia di un viaggio fisico e mentale, con la testa e a pedali, che è una sfida, una rivalsa, un percorso di autodeterminazione, fatiche e sorrisi.

Frutto della collaborazione tra la Casa del Popolo, l’Associazione Malatesta e Fermenti Liberi, Jora sbarcherà alla sala cinema Alphaville il 21 dicembre 2021 alle 19 per una presentazione del graphic durante la quale sarà presente l’autrice.

Durante la serata sarà inoltre possibile assaggiare le produzioni culinarie, locali e di altro consumo preparate dalle sapienti mani dei Fermenti Liberi, cooperativa di comunità del territorio e coorganizzatrice dell’evento.

Francesco Montano127 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

1 Comment

  • AntonioWaill Reply

    30 Dicembre 2021 at 21:53

    Nel calendario del Festival ci sono due pedalate ciclo-turistiche con partenza da Factory Grisù via Poledrelli 21, Ferrara : sabato 30 ottobre alle 10.30 per ” La pedalata più lenta del mondo ” in centro storico e domenica 31 ottobre alle 9 per il ” Granfondo del merendone ” da Ferrara a Bondeno. La manifestazione prevede anche incontri come il ” Gran galà del ciclista lento ” nella sala Estense piazza Municipio 14, Ferrara venerdì 29 ottobre alle 21 dedicato alle imprese sportive alla rovescia e a proiezioni cinematografiche. Infine, sabato pomeriggio, due incontri a Factory Grisù via Poledrelli 21, Ferrara per fare ” Due chiacchiere sulle due ruote ” – alle 16.30 – e per seguire il ” Record dell’ora…

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password