OFF: si parte!

di Francesco Montano

Il primo evento della rassegna OFF è andato in scena ieri sera 19 dicembre alla Sala Alphaville di Campobasso. Lo spettacolo, “OFF review”, ha permesso di ripercorrere le otto edizioni precedenti, grazie alla partecipazione di diversi artisti, autori, musicisti e attori, che hanno fatto rivivere le emozioni di una manifestazione che da anni rappresenta un appuntamento fisso per il pubblico di Campobasso. Nell’ambito della serata sono intervenuti anche gli autori e gli interpreti della nona edizione: ciascuno ha presentato dei brani tratti dal proprio spettacolo ed ha interagito con il direttore artistico della rassegna Francesco Vitale.

Gli altri quattro spettacoli saranno in scena alla Sala Alphaville nelle prossime settimane: l’appuntamento per il 29 dicembre è con “Hotline”, scritto e diretto da Antonio De Gregorio, con l’attrice Barbara Petti in scena; il 9 gennaio sarà la volta di Giacomo Cerio e Alessia D’Alessandro, autori di “Good morning blues”, in scena con Maria Teresa Spina, Michele Di Cillo e una band di musicisti composta da Celeste Caranci, Alberto Romano, Luca Tozzi, Tony Mansi e lo stesso autore Giacomo Cerio; il 19 gennaio sarà in scena Sergio Marchetta con “L’Amore è un nano”; L’ultimo atto della rassegna sarà il 29 gennaio, quando sul palco dell’Alphaville Roberto Sacchetti e Francesco Vitale presenteranno “Col cuore nel Molise”, insieme a Verdiana De Palma e Rossella Menotti.
Tutti gli spettacoli sono previsti alle ore 20.00 alla Sala Alphaville, presso il Centro Culturale ex ONMI di Campobasso.

Nell’ambito del progetto OFF, INCAS produzioni sta realizzando un laboratorio teatrale che si compone di tre workshop sulla presenza scenica, sull’improvvisazione teatrale e sulla comunicazione che si terrà negli stessi locali dell’ex ONMI nei giorni 22, 27 e 30 dicembre.
Per informazioni e prenotazione è possibile contattare l’indirizzo email segreteria@incasproduzioni.it.

Francesco Montano120 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password