Istituzione musicale e sinfonica del Friuli Venezia Giulia a Campobasso

di Francesco Montano, foto di Luigi Scirpoli

 

Gabriele Strata – pianoforte

Riconosciuto come “Un talento dalla sensibilità straordinaria e dalla tecnica perfetta” (Il Sole 24 Ore), si esibisce con regolarità in palcoscenici prestigiosi in Italia e all’estero, in recital o in concerto con importanti orchestre. Ha un repertorio che spazia dal Barocco alla musica contemporanea, ha tenuto recital in alcune delle sale da concerto più importanti d’Europa. Sue esecuzioni sono frequentemente trasmesse su Rai Radio 3 e Sky Classica HD.

A 19 anni Gabriele Strata consegue il diploma di Master of Music e a 21 quello di Master of Musical Arts presso la prestigiosa Yale University sotto la guida del M° Boris Berman. Nel 2022 completa l’Artist Diploma alla Guildhall School of Music con il M° Ronan O’Hora, dove rimane come junior fellow e nel 2023 consegue il Diploma di Perfezionamento Pianistico all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, sotto la guida del M° Benedetto Lupo.

 

Paolo Paroni – direttore

Ha lavorato presso orchestre e teatri lirici di rilevanza internazionale; è appassionato cultore di prassi esecutive storiche e, nel contempo, convinto sostenitore e promotore di nuova musica. Stimato per la sua programmazione originale e l’abbattimento delle barriere tra diversi generi, ha collaborato con artisti internazionali di ogni estrazione stilistica e culturale. Tra i suoi maestri sono da annoverare Gilberto Serembe e Uroš Lajovic.

 

FVG Orchestra 

Nata nel 2019 per volere della Regione Friuli Venezia Giulia, al fine di raccogliere l’eredità musicale di diverse realtà di una zona di confine ricca di tradizioni musicali. Nel 2022 è stata riconosciuta dal Ministero della Cultura come ICO di cui all’art. 19, comma 3. Fin dalla sua fondazione, l’orchestra contribuisce attivamente alla diffusione della musica classica e alla valorizzazione della creatività emergente in ambito locale e nazionale.

Tiene concerti presso i maggiori teatri della Regione: il Teatro Rossetti di Trieste, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il Teatro Verdi di Pordenone, il Teatro Verdi di Gorizia, ma anche capillarmente nei teatri e sale del territorio. Pur in un periodo non favorevole per i progetti internazionali, ha tenuto concerti in Ungheria, Slovenia, Austria, Serbia e Repubblica Ceca.

Collabora continuativamente con i maggiori concorsi della regione. Nel corso della sua attività la FVG Orchestra è stata diretta da Paolo Paroni, Nicola Piovani, Florian Krumpöck, Vinzenz Praxmarer, Nir Kabaretti, Grigor Palikarov, Giancarlo De Lorenzo, Vito Clemente, Giulio Arnofi, Michael Lessky, Sergey Smbatyan, Stephan Zilias, Dmitry Yablonsky, Daniel Raiskin, Massimiliano Caldi, Andrea Gasperin, Marco Titotto, Romolo Gessi, Gianna Fratta, Carlo Guaitoli.

                                                                                                                                                                

Per informazioni sugli eventi organizzati dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

 

Francesco Montano184 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore dal 2015. Ricerche a Lima, Roma e Campobasso. Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; pubblicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima: “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password