Molise uno e trino, alto, medio e basso

di Francesco Manfredi-Selvaggi A ciascuno di questi ambiti sub regionali, distinguibili in base alla loro altitudine, corrisponde una situazione ambientale specifica la quale incide sulla presenza dell’uomo. Ci soffermiamo, dopo…

Continua...

Beni mobili in bene immobile, il museo

di Francesco Manfredi-Selvaggi In genere le realtà museali molisane sono collocate in edifici di interesse storico, dal Museo Sannitico nel palazzo Mazzarotta nel capoluogo regionale, all’Antiquarium nell’ex convento di S….

Continua...

L’archeologia oggi, massimo interesse e massimo pericolo

di Francesco Manfredi-Selvaggi La scoperta dell’antichità ha due secoli così come si può far risalire a 200 anni fa l’inizio dell’economia capitalista, finito il feudalesimo che è retaggio del medioevo….

Continua...

Soprasuolo o sottosuolo, è sempre archeologia

di Francesco Manfredi-Selvaggi Questa disciplina non si occupa, di certo, solo di ciò che è sottoterra, non opera, cioè, solo con gli scavi, perché riguarda anche i resti antichi presenti…

Continua...

A Pasqua l’area archeologica sottostante la cattedrale sarà aperta

di Luca Inno Il giorno di Pasqua l’area archeologica sottostante la cattedrale rimarrà aperta dalle 16.00 alle 18.00.  Durante l’apertura straordinaria del sito, assicurata da Isarc – Isernia archeologia e…

Continua...

Anche ciò che sta sottoterra è parte del paesaggio

C’è un intreccio virtuoso tra beni culturali e paesaggio anche quando, magari se l’opera è allo stato di rudere, se essi sono scarsamente percepibili nelle visioni panoramiche. I piani paesistici…

Continua...

Pagina 1 of 2

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password