Riconoscimenti internazionali per il cinema horror di Mussini

di Francesco Vitale

Il cortometraggio “Venus Project” di William Mussini sta ottenendo ottimi riscontri internazionali: ha ricevuto nella giornata odierna l’ottavo riconoscimento al “Red Wood Film Festival”, dopo aver ottenuto premi, fra l’altro, in Spagna, Slovacchia, Stati Uniti. A questo si aggiunga che diverse altre selezioni in concorsi sono ancora attive e ciò fa ben sperare per altri premi futuri.

Il cortometraggio horror, prodotto da INCAS Produzioni, vede come protagonisti Giada Primiano e Fabrizio Russo. La Primiano è cresciuta a Campobasso, pur essendosi trasferita giovanissima a Roma, dove ha frequentato l’Accademia Nazionale di danza; mentre Russo è conosciuto ai più come cantante del gruppo musicale bojanese dei Riserva Moac, prestato spesso al teatro in diverse produzioni del Teatro del Loto.

I due artisti, pur provenendo da altre carriere artistiche, hanno già diverse esperienze attoriali alle spalle e Mussini li ha scelti come protagonisti del suo film, nella certezza della loro resa nei rispettivi ruoli assegnati. Scommessa decisamente vinta!

Da rilevare anche la presenza nel cast dello scenografo Michelangelo Tomaro e la colonna sonora originale realizzata dal musicista Stefano Barbaresco, che contribuisce perfettamente a creare la giusta suspence all’opera.

Nel racconto di Mussini il protagonista maschile è un motociclista che si imbatte in un misterioso borsone precipitato inspiegabilmente dal cielo. La macabra scoperta sarà quella di incontrare il corpo di una giovane donna all’interno della sacca, ma l’evoluzione sarà assolutamente imprevedibile…
Il cortometraggio sarà fruibile al pubblico del web entro la fine dell’anno e seguirà il percorso dei festival internazionale.

Francesco Vitale80 Posts

È nato a Campobasso nel 1981. Laureato in Giurisprudenza, è Consulente Finanziario dal 2006 e abilitato all’esercizio della professione forense dal 2008. Opera nel settore culturale sin da giovanissimo con la compagnia teatrale “Maschere Nude - Amici del teatro Pirandelliano” e dal 2012 si occupa di produzioni teatrali e cinematografiche con INCAS Produzioni, fondata con William Mussini e Roberto Faccenda. È autore del libro “Ciak in Molise” (ed. Gump, 2020), in cui affronta il tema delle potenzialità del settore cinematografico in Molise.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password