In arrivo il secondo film di INCAS: “la pace non è uno stato naturale”

d'apertura

di Francesco Montano

Film lungometraggio del regista William Mussini. Il film di genere drammatico è ambientato in Italia, Unione Sovietica, Kenya e Polonia durante gli ultimi anni del secondo conflitto mondiale.

seconda

INCAS, produzione indipendente, propone il lungometraggio: la pace non è uno stato naturale. I protagonisti principali sono i molisani Michele Di Cillo e Maria Teresa Spina, la voce narrante è di Aldo Gioia. Il film è stato realizzato in collaborazione con il museo Winter Line di Venafro e l’Associazione Gustav Line Cassino 44; è ispirato alle opere e alla vita di: Arthur C. Clarke (noto ai più per il suo romanzo 2001: Odissea nello spazio del 1968.), Stanley Kubrik (considerato uno dei maggiori cineasti della storia del cinema.), Edoardo Boncinelli (è un genetista italiano che ha scoperto una famiglia di geni che controllano il corretto sviluppo corporeo nell’uomo.), Carlo Rovelli (fisico teorico e divulgatore, la sua principale attività scientifica è nell’ambito della teoria della gravità quantistica a loop, si è occupato anche di storia e filosofia della scienza, della nascita del pensiero scientifico.)

prima

Immanuel Kant (l’esponente più importante dell’illuminismo tedesco, anticipatore degli elementi fondanti della filosofia idealistica e della modernità. Autore di una vera e propria rivoluzione filosofica, con lui la filosofia perde l’aspetto dogmatico metafisico tradizionale ed assume i caratteri di una ricerca critica sulle condizioni del conoscere.), Sigmund Freud (neurologo, psicoanalista e filosofo austriaco, fondatore della psicoanalisi, sicuramente la più famosa tra le correnti teoriche e pratiche della psicologia. È noto per aver elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale i processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento umano e sulle interazioni tra individui.).

ultima

William Mussini è regista, autore, produttore indipendente cinematografico e teatrale. È stato l’ideatore del primo laboratorio annuale di cinema indipendente in Molise “SHORT MOVIE”. Ha frequentato il laboratorio cinematografico “Action Lab” condotto dal Regista attore Sergio Rubini. È socio fondatore di INCAS produzioni, ha realizzato oltre trenta cortometraggi e innumerevoli documentari, ha ottenuto molti riconoscimenti in festival internazionali per le sue produzioni.

Francesco Montano18 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore presso la rivista: Il Bene Comune arte cultura e civiltà per il terzo millennio. Mensile di approfondimento culturale e casa editrice dal 2015 Ricerche a Lima, Roma e Campobasso Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma Dal progetto nazionale: Ricerca per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima Progetto “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password