Da Billie Holiday a Luigi Tenco a Campobasso

di Francesco Montano, foto di Michele Montano

Il repertorio che vede arrangiamenti inediti ad opera di ogni musicista del gruppo, spazia dalla più autorevole canzone d’autore del cantautore italiano e di altri a lui vicini per poetica e brani centrali nella carriera di una delle figure più importanti del jazz mondiale

Ada Montellanico – voce

Ada Montellanico, autrice e cantante tra le più originali e raffinate della scena jazz italiana, ha collaborato con artisti di fama internazionale tra i quali Jimmy Cobb, Lee Konitz, Paul McCandless, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava. Nel 1996 intraprende un percorso di ricerca dedicato alla fusione tra la nostra tradizione cantautorale più colta e il linguaggio afroamericano, approdando ad importanti incisioni come “L’altro Tenco” e “Ma l’amore no” fino ad arrivare a “Danza di una ninfa”, realizzato nel 2005 insieme ad Enrico Pieranunzi.

Enrico Zanisi – piano

Nato da una famiglia di musicisti; pratica musica da camera fin dagli 8 anni. In questi ultimi anni ha avviato una collaborazione con una delle più importanti etichette discografiche europee, la Cam Jazz, per la quale ha inciso due dischi in trio con Alessandro Paternesi alla batteria e Joe Rehmer al contrabbasso (“Life Variations” nel 2012 e “Keywords” nel 2014), e un disco in duo con Mattia Cigalini (“Right Now” 2015). Nel 2012 una giuria di giornalisti gli ha assegnato il prestigioso premio Top Jazz come Miglior Nuovo Talento, indetto dalla storica rivista Musica Jazz, e nel 2014 ha ricevuto il Premio Siae per la creatività. In questi anni di jazz ha fatto molte esperienze, suonando in alcuni dei più importanti festival e jazz club italiani ed esibendosi spesso all’estero. Ha avuto inoltre collaborazioni con musicisti come Sheila Jordan, David Liebman, Andy Sheppard, Francesco Cafiso, Roberta Gambarini, Stefano Di Battista e molti altri.

Jacopo Ferrazza – contrabbasso

Nasce a Frascati il 26 luglio 1989. Studia basso e contrabbasso con John Patitucci, Aldo Perris, Marco Panascia, Ares Tavolazzi e consegue il diploma di contrabbasso classico con il M° Luca Cola presso il conservatorio di Frosinone nel 2015. Studia pianoforte con i Maestri Annalaura Cavuoto, Pablo Tellèz e consegue la laurea in pianoforte classico con il M° Carlo Negroni nel 2016. Viene inserito tra i tre migliori talenti italiani in occasione del Top Jazz 2017 di Musica Jazz. Nel settembre 2018 vince il Premio SIAE come miglior talento italiano e il premio della giuria. Ha suonato con grandi esponenti della musica nazionale ed internazionale come Dave Liebman, Nicola Piovani, Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Paolo Fresu, Logan Richardson, Roberto Gatto, Greg Hutchinson, Ada Montellanico e molti altri, oltre a collaborazioni teatrali e televisive con personaggi come Sergio Rubini, Nino Castelnuovo, Leo Gullotta, Licia Maglietta, Riccardo Rossi. È membro stabile del quartetto di Fabrizio Bosso e del quartetto di Ada Montellanico. Ha suonato nei maggiori festival nazionali e internazionali come Umbria jazz e tanti altri.

Alessandro Paternesi – batteria

Nato a Fabriano il 9 maggio 1983. Grazie al papà batterista a due anni comincia a suonare e a tenere il ritmo sui catini di plastica. A 19 anni si trasferisce a Perugia per studiare al Conservatorio “Morlacchi” dove si diploma in strumenti a percussione; il percorso jazzistico continua poi con i maestri Marc Miralta, Roberto Gatto, Jimmy Cobb, Jaff “Tain” Wats, Ramberto Ciammarughi, Lele Veronesi, Ettore Fioravanti e Ron Savage. Nel 2010 si trasferisce a Roma, per conseguire la laurea in Jazz al Conservatorio di Santa Cecilia. Dal 2012 insegna batteria jazz ai corsi pre accademici del Conservatorio di Santa Cecilia a Roma e agli studenti del triennio del Conservatorio Morlacchi di Perugia. Ha collaborato con molti musicisti, attualmente ha diversi progetti in corso e al suo attivo ha molte partecipazioni a Festival.

Per informazioni sulla stagione concertistica organizzata dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis scrivere a info@amicidellamusicacb.it | amicidellamusicacb@libero.it o consultare il sito dell’Associazione www.amicidellamusicacb.it o la pagina Facebook.

Francesco Montano42 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore presso la rivista: Il Bene Comune arte cultura e civiltà per il terzo millennio. Mensile di approfondimento culturale e casa editrice dal 2015 Ricerche a Lima, Roma e Campobasso Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma Dal progetto nazionale: Ricerca per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima Progetto “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password