Rassegna OFF, in scena Daniela Altieri

principale

di Francesco Montano

Nell’ambito di “OFF”, la rassegna teatrale di autori molisani giunta alla settima edizione, è stato presentato ieri “Tico” di Daniela Altieri. Lo spettacolo è il riadattamento scenico di un racconto di Leo Leonni che la Altieri interpreta con coinvolgente capacità magnetica: una narrazione che è stata apprezzata dai più piccoli come dagli adulti, anche grazie alla evocativa scenografia di Marisa Vecchiarelli, che si arricchisce nel corso dello spettacolo, anche grazie al contributo proattivo del pubblico.

nell'articolo1

Daniela Altieri è una performer completa, un’artista che si dedica con attenzione allo studio della coreutica e della parola, del canto e della musica. Lo dimostra in questo monologo in cui alterna momenti di narrazione pura, con uno stile che richiama molto la tradizione orale sudamericana, a brevi sipari musicali e canti tradizionali italiani e di altri posti del mondo, fondendo nella sua performance le suggestioni delle terre in cui si è formata artisticamente.

nell'articolo2

Nata a Campobasso, studia in Molise fino alla maturità classica, consegue la laurea in lettera moderne a Roma e continua la sua formazione artistica nella Capitale prima e poi in America Latina, a New York e ancora in Polonia e in Spagna. Ha fatto parte della compagnia de Los Sentidos a Barcellona e di molti altri progetti teatrali e musicali.

nell'articolo locandina

La rassegna “OFF 7” si concluderà il 6 giugno con lo spettacolo “La verità è negli occhi” di Rosanna Fanzo, con Michele Di Cillo e Francesca Bertoni.

Francesco Montano33 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore presso la rivista: Il Bene Comune arte cultura e civiltà per il terzo millennio. Mensile di approfondimento culturale e casa editrice dal 2015 Ricerche a Lima, Roma e Campobasso Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma Dal progetto nazionale: Ricerca per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima Progetto “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password