“Il viaggio” al parlamento europeo di Bruxelles

image1

di Francesco Montano

Nei giorni 9 e 10 aprile pv il cast del film “Il viaggio” di Alfredo Arciero sarà a Bruxelles per la promozione internazionale del lungometraggio prodotto dalla società di produzione INCAS di Campobasso.

Il lungometraggio, interamente girato fra Molise e Abruzzo, è l’emblema di una innovativa modalità di rilancio dei territori “periferici”: rappresenta il tentativo di promuovere, attraverso il cinema, le bellezze dell’Appennino e del nostro Molise in particolare, poco note al grande pubblico, seppure con potenzialità considerevoli dal punto di vista turistico e paesaggistico. È certamente rilevante, inoltre, il valore economico e di ricaduta occupazionale di una produzione cinematografica in aree che hanno una scarsa tradizione e consuetudine nel settore: per la realizzazione del film “Il viaggio”, furono impiegate circa 80 persone, per il periodo delle quattro settimane di lavorazione.

Il film, partendo dal Molise, ha ottenuto, rilevanti riconoscimenti in festival internazionali: ben quindici fra premi vinti e selezioni ufficiali da Caracas a San Diego, da Amsterdam a Sidney, passando per Napoli e Berlino… Il programma prevede, in particolare, la proiezione del film alle ore 14.30 del 9 aprile presso la sede del Parlamento Europeo a Bruxelles alla presenza del senatore molisano Fabrizio Ortis; a promuovere l’incontro al palazzo “Altiero Spinelli” l’Europarlamentare italiana on. Rosa D’Amato, membro della Commissione Sviluppo Regionale del PE. In occasione della trasferta a Bruxelles, il cast del film visiterà anche la Sede Regionale del Molise presso l’Unione Europea e incontrerà una delegazione regionale, per far omaggio di alcune copie in DVD del film da conservare nella biblioteca della sede di rue de Toulouse. La presentazione Europea del film tutto molisano si completerà con un incontro alle 15.30 del 10 aprile con l’Addetto Culturale dell’Istituto Italiano di Cultura, per parlare delle potenzialità di distribuzione del cinema indipendente italiano all’estero.

nell'articolo

La proiezione del film presso il Parlamento Europeo rientra nella logica di far conoscere a livello comunitario la bellezza dell’Italia meno nota e di sensibilizzare sulle potenzialità del territorio molisano. L’iniziativa è promossa e sostenuta dall’on. Rosa D’Amato, Europarlamentare membro della Commissione per lo sviluppo regionale, e dal Senatore Fabrizio Ortis, da sempre convinto sostenitore della necessità di promuovere lo sviluppo delle zone rurali, ricche di risorse incontaminate. Saranno presenti in Belgio il regista Alfredo Arciero, gli attori protagonisti Fabio Ferrari, Angelo Orlando, Daniela Terreri, Marco Caldoro, Danila Stalteri, Sergio Sivori, Barbara Petti i referenti della Produzione Roberto Faccenda, William Mussini e Francesco Vitale.

Francesco Montano39 Posts

Nato a Campobasso nel 1984, laurea in Antropologia Culturale alla Sapienza. Collaboratore presso la rivista: Il Bene Comune arte cultura e civiltà per il terzo millennio. Mensile di approfondimento culturale e casa editrice dal 2015 Ricerche a Lima, Roma e Campobasso Pubblicazione relativa alla ricerca a Roma Dal progetto nazionale: Ricerca per la prevenzione e lo studio dei fenomeni di aggressività e bullismo: “la visione dei mondi nell’infanzia: rappresentazioni sociali bambine correlate alla costruzione della salute”; dal titolo: Narrazioni dall’infanzia su salute, corpo e amicizia. Ricerche etnografiche in tre scuole romane. Progetto realizzato grazie al contributo economico dell’istituto Montecelio, agenzia regionale per la comunicazione e la formazione; publicato a Roma nel 2009. Presentazione relativa alla ricerca a Lima Progetto “Ananias: lotta all’abbandono scolastico mediante un programma di diagnosi e rieducazione per bambini/e con problemi di apprendimento”, realizzato dal CIES, in collaborazione con l’associazione peruviana Amigos de Villa, dipartimento di storia, culture, religioni – università degli studi di Roma “La Sapienza” e cofinanziato dal ministero Affari Esteri – DGCS e dalla regione Lazio. Roma 2012.

0 Comments

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password